• Home >
  • Opera Commissariata

Opera Commissariata

I DPCM firmati dal Presidente del Consiglio dei Ministri per la realizzazione di opere infrastrutturali strategiche per il Paese: la linea AV/AC Napoli-Bari

L'ingegnere Roberto Pagone è stato nominato Commissario

Con i DPCM firmati dal Presidente del Consiglio dei Ministri, a seguito del parere positivo espresso dalle commissioni competenti di Camera e Senato, come previsto dal decreto-legge n.76 di luglio 2020, sono stati nominati i nuovi Commissari per le opere pubbliche.

Un percorso di accelerazione e semplificazione per la realizzazione di opere infrastrutturali strategiche per il nostro Paese, che nel caso dell’itinerario AV/AC Napoli-Bari era stato avviato con la Legge n. 164 dell'11/11/ 2014, "Sblocca Italia".

Per consentire la realizzazione delle opere relative all’asse ferroviario nei tempi previsti dalla legge, il Governo ha nominato Commissario l’Ing. Roberto Pagone.

Il Commissario, per ruolo istituzionale, ha il compito di accelerare gli iter autorizzativi relativi alle fasi progettuali, attraverso l’emissione di ordinanze ad hoc, in deroga agli impegni previsti nei relativi Contratti Istituzionali di Sviluppo (CIS).

L’obiettivo è ridurre costi e tempi di realizzazione.

Per il raggiungimento di questo risultato, è rilevante il ruolo di Rete Ferroviaria Italiana come Stazione Appaltante e Committente e di Italferr quale Soggetto Tecnico per la realizzazione degli interventi.