Sala stampa

Partono i lavori tra Napoli e Cancello, nell’ambito degli interventi per la Napoli – Bari. Sono stati consegnati oggi, infatti, i lavori all’Associazione Temporanea di Imprese (ATI) formata da Salini Impregilo e Astaldi. L’investimento economico per il lotto è di 800 milioni di euro, mentre gli interventi che l’ATI eseguirà valgono 400 milioni di euro.

Si è tenuta oggi la Conferenza di Servizi per il tratto di linea San Lorenzo Maggiore – Vitulano (Benevento), terza e ultima parte del lotto Frasso Telesino – Vitulano.

Firmato un Protocollo di legalità tra la Prefettura di Benevento, la Prefettura di Caserta e Rete Ferroviaria Italiana per il lotto Cancello – Frasso Telesino (linea Napoli – Bari), allo scopo di prevenire e contrastare le infiltrazioni della criminalità organizzata in materia di appalti, servizi e forniture pubbliche.

Dopo il parere positivo di tutti gli Enti interessati nelle conferenze dei servizi, sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea gli avvisi di pre-informazione relativi alle gare di appalto per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di ulteriori tre lotti: Frasso Telesino – Vitulano (Frasso Telesino – Telese e Telese – San Lorenzo Maggiore) e per uno dei due lotti del tratto Apice – Orsara (Apice – Hirpinia).

Legenda
Comunicati stampa e news