Ordinanza numero 40

Asse Ferroviario Napoli - Bari

Raddoppio tratta Cancello – Frasso Telesino

Progetto Esecutivo delle opere di cui alle prescrizioni nn. 16 e 17 dell’Allegato 1 all’Ordinanza n. 22 del 19/05/2016.

Conferenza di Servizi, ai sensi dell’art. 1, comma 4 del decreto legge n. 133/2014 come convertito dalla legge n. 164/2014 e s. m. i.  (CUP J41H01000080008). Modifica articolo 6 Ordinanza n. 39

Il Commissario

-        VISTO l’art. 1, comma 1, della legge 11 novembre 2014, n. 164 di conversione del decreto legge n. 133/2014 ha nominato Commissario per la realizzazione delle opere relative agli assi ferroviari Napoli – Bari e Palermo – Catania – Messina di cui al Programma Infrastrutture Strategiche previsto dalla legge 21 dicembre 2001, n. 443, l’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiane;

-        VISTO l’art. 7, comma 9-bis, della legge 26 febbraio 2016 n. 21 di conversione con modificazioni del decreto legge 30 dicembre 2015 n. 210, ha prorogato al 30 settembre 2017 il termine di cui all’art. 1, comma 1, primo periodo del decreto legge n. 133/2014 convertito dalla legge n. 164/2014, nonché sostituito le parole “Ferrovie dello Stato S.p.A.” con le parole “Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.” con conseguente subentro nella carica di Commissario per la realizzazione delle opere relative agli assi ferroviari Napoli-Bari e Palermo-Catania-Messina dell’Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.;

-        VISTO l’art. 1, comma 1138, della legge 27 dicembre 2017, n. 205, che ha prorogato al 31 dicembre 2020 il termine di cui all’art. 1, comma 1, primo periodo del decreto legge n. 133/2014 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 164/2014, relativo alla durata dell’incarico del Commissario;

-        VISTA la propria Ordinanza n. 39 di Indizione della Conferenza di Servizi in oggetto

 

DISPONE

 

Art. 1

 

A modifica dell’articolo 6 dell’Ordinanza n. 39 indicata in premesse, in sostituzione dell’ing. Aldo Isi, è nominato Presidente della Conferenza di Servizi, l’ing. Vincenzo Macello, in qualità di Direttore Investimenti.

 

Il Commissario

CONDIVIDI:
Condividi su Google Plus